La voglia di porno non è solo una cosa prettamente maschile. Alcuni ultimi sondaggi hanno rilevato che anche le donne, navigano su siti porno.Sondaggio effettuato da www.pornopizza.it

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone


Paura e delirio a Las Vegas~trama

<-- fine codice plavid -->
Pubblicità
Il video sarà disponibile tra secondi

Il film è ambientato nel 1971: il giornalista Raoul Duke viene ingaggiato per scrivere un articolo sulla gara motociclistica off-road Mint 400, che si tiene annualmente nel deserto intorno a Las Vegas. Lo accompagnerà l’avvocato samoano, Dott. Gonzo. I due, grandi consumatori disostanze psicotrope colgono al volo l’occasione per tramutare il viaggio di lavoro in una settimana di sfrenati eccessi, sotto l’effetto delle più disparate ed illegali droghe. Con una decappottabile rossa presa a noleggio attraversano il deserto del Nevada, incontrando sin dall’inizio le prime difficoltà e visioni dovute agli allucinogeni (come alcuni pipistrelli: famosa la frase “We can’t stop here, this is bat country!”).

Una volta giunti a Las Vegas i due si incontrano con il fotografo Lacerda, che gli raccomanda di non perdere la corsa del giorno dopo; ma si verificheranno imprevedibili conseguenze dovute principalmente al loro desiderio spregiudicato di provare ogni tipo di eccesso, anche sociale. Così, dopo aver visto consumarsi l’evento motociclistico senza aver scritto il suo articolo giornalistico, e dopo una sventurata visita al più illustre Casinò della città (il Circo Bazooko) sotto l’effetto dell’etere, Duke abbandona il suo compagno e fugge dall’hotel dove alloggia prendendo l’impulsiva decisione di tornare a Los Angeles, senza pagare l’ingente conto all’hotel, per poi, arrivato ormai alla Death Valley dopo essere stato fermato da un poliziotto, fare rapidamente dietrofront dopo aver scoperto di avere ancora un incarico da svolgere a Las Vegas: un servizio sull’annuale convegno formativo sulle droghe indetto dalla polizia.

I due prenotano una lussuosa suite in un altro hotel, senza però riuscire a rinunciare al loro continuo consumo di stupefacenti neppure durante il convegno della polizia. Gonzo finirà per adescare una giovanissima pittrice, Lucy, drogandola con l’LSD, e solo con molta fatica riusciranno a sbarazzarsi di lei per evitare ulteriori guai.

Alla conclusione inevitabilmente infruttuosa anche del secondo incarico, i due fuggono nuovamente fino all’aeroporto. Durante il tragitto incontrano di nuovo Lucy mentre attraversa la strada, cosa che li fa velocemente invertire senso di marcia e costringendoli a prendere una scorciatoia “fuori strada” per raggiungere in tempo l’aeroporto, dove Gonzo si imbarca per il rientro, mentre Duke prosegue da solo il suo viaggio su strada verso LA per poi dirigersi verso Hollywood.

fonte:http://it.wikipedia.org/wiki/Paura_e_delirio_a_Las_Vegaspaura

Ero arrivata a pesare 85 kg, il mio ragazzo mi aveva lasciata e dal dolore mi sono buttata sul cibo, ma poi la svolta, ecco come ho fatto a dimagrire senza sforzi esagerati, seguendo questo articolo CLICCA QUI


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>