La voglia di porno non è solo una cosa prettamente maschile. Alcuni ultimi sondaggi hanno rilevato che anche le donne, navigano su siti porno.Sondaggio effettuato da www.pornopizza.it

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone


Processo Mediaset: confermata interdizione di 2 anni per Berlusconi.

<-- fine codice plavid -->
Pubblicità
Il video sarà disponibile tra secondi

berlusconi-senato-2-10-638x425I giudici della Terza sezione della Corte di Cassazione rigettano le questioni di incostituzionalità e confermano per Berlusconi la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per 2 anni. La pena è esecutiva, l’ex premier non si può candidare.
La Corte di Cassazione ha definitivamente confermato la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per due anni nei confronti di Silvio Berlusconi nel processo Mediaset. L’ex premier era già stato condannato con sentenza irrevocabile per frode fiscale alla pena principale di 4 anni di reclusione (tre dei quali saranno coperti dall’indulto). Secondo gli “ermellini” della Terza sezione penale sono “irrilevanti” le questioni di incostituzionalità delle norme tributarie sollevate dalla difesa di Silvio Berlusconi. I giudici del Palazzaccio hanno rigettato il ricorso contro la sentenza emessa dalla Corte d’appello di Milano il 19 ottobre 2013 che aveva fra l’altro ridotto a 2 anni l’originaria interdizione dai pubblici uffici pari a 5 anni.La pena è esecutiva quindi Berlusconi non si può candidare alle elezioni. “Prendiamo atto con grande amarezza della decisione della Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione. Come abbiamo detto nel corso dell’udienza di oggi, avremmo ritenuto quantomeno necessario un approfondimento presso la Corte Europea di Strasburgo”. dichiara l’avvocato Niccolò Ghedini, difensore di Silvio Berlusconi. Solidarietà da Fabrizio Cicchitto del Nuovo Centrodestra: “Esprimo la mia piena solidarieta’ a Berlusconi. Quanto deliberato dalla Cassazione è comunque conseguenza della precedente condanna e deriva da essa. Quanto alla richiesta di grazia essa, come alcuni di noi proposero, doveva essere richiesta dai familiari nell’agosto del 2013 ed essere seguita da una ben diversa linea politica. Adesso l’attuale richiesta è una del tutto legittima iniziativa politica propagandistica destinata ad avere conseguenze solo su quel piano”.

continua su: http://www.fanpage.it/processo-mediaset-confermata-interdizione-2-anni-berlusconi/#ixzz2wOnDaRTR
http://www.fanpage.it

Ero arrivata a pesare 85 kg, il mio ragazzo mi aveva lasciata e dal dolore mi sono buttata sul cibo, ma poi la svolta, ecco come ho fatto a dimagrire senza sforzi esagerati, seguendo questo articolo CLICCA QUI


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>