La voglia di porno non è solo una cosa prettamente maschile. Alcuni ultimi sondaggi hanno rilevato che anche le donne, navigano su siti porno.Sondaggio effettuato da www.pornopizza.it

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone


ECCO COSA SUCCEDE SE CAMMINIAMO SCALZI IN CASA

<-- fine codice plavid -->
Pubblicità
Il video sarà disponibile tra secondi

Studi contrastanti gravitano intorno a un tema ortopedico che suscita da tempo dubbi e perplessità in grado di originare una domanda schietta: camminare scalzi fa bene? Per buona pace dei detrattori, questa è una buonissima abitudine che contribuisce a incrementare i fattori positivi in relazione alla salute. Appurati i benefici infusi dalla classica camminata in spiaggia scevra da calzature, occorre dire che, in generale, camminare scalzi va considerata una corretta inclinazione, tanto all’aperto (in Nuova Zelanda il movimento denominato Barefooting si compone di accoliti abituati a passeggiare a piedi nudi nei parchi e nei prati) quanto all’interno della propria abitazione.

1) MIGLIORA EQUILIBRIO E POSTURA

Recentemente si sono fatti avanti alcuni esperti statunitensi e inglesi, i qualisconsigliano l’uso costante di infradito e ciabatte, nemesi della postura ortodossa. Suffragata, in parte, la teoria dei piedi nudi. Camminare scalzi non dovrebbe affatto essere desueto bensì costituire la norma. Il pieno contatto dellapianta del piede con una superficie dura (suolo o pavimento) consolida la sicurezza nell’appoggio e l’equilibrio del corpo senza sforzi particolari, garantendo una postura naturale e un’armonia complessiva che costituiscono l’oggetto di ricerca dello Yoga fin dalla sua nascita.

scalzi_casa

2) RAFFORZA PIEDI E MUSCOLI

Il beneficio si estende, inoltre, alla muscolatura, focalizzando l’attenzione sulrafforzamento di gambe e tendini.Non si trascuri che la nudità del piede scongiura la costrizione della scarpa: libere dalla prigionia della calzatura, le dita lavorano meglio in termini di flessibilità.

3) RIDUCE IL GONFIORE ALLE GAMBE

Che dire, poi, del gonfiore alle gambe, incubo soprattutto del gentil sesso nelle stagioni calde? Ebbene, la camminata scalza implica – se esercitata con assiduità –un miglioramento della circolazione sanguignaprevenendo il problema poc’anzi citato.

piedi_scalzi_farmaquick-604×270

4) PROTEGGERSI DAI BATTERI

Sorge in seno a questo discorso propedeutico un’obiezione: camminare a piedi nudi non favorisce il crogiolo di germi e batteri? La risposta non solo è negativa, ma persino controvertibile: la sporcizia si accumula proprio dentro la calzatura, favorendo la proliferazione dei funghi. Sotto l’aspetto igienico si esorcizzi la paura, tenendo conto che i piedi scalzi che calcano il pavimento di casa non corrono pericoli.

piedi

5) DIRE ADDIO ALLE SOSTANZE TOSSICHE

Preservare la pulizia della superficie domiciliare non può prescindere da un’ovvia abitudine: dismettere le scarpe prima di varcare la soglia di casa, in modo da lasciar fuori germi o sostanze tossiche quali gli erbicidi, presenti in alcuni ambienti aperti. Un cenno storico può aiutare a comprendere l’importanza dell’abitudine dei piedi scalzi fin qui caldeggiata. Nel Giappone antico o tradizionale, il sandalo (calzatura in uso in buona parte dell’Oriente) non poteva fare il suo ingresso nel domicilio, entro il quale camminare a piedi nudi (o con calze bianche per testare il livello di polvere e impurità) non costituiva solo la norma ma addirittura l’obbligo imposto dal padrone di casa.
camminare scalzi
FONTE ARTICOLO

Ero arrivata a pesare 85 kg, il mio ragazzo mi aveva lasciata e dal dolore mi sono buttata sul cibo, ma poi la svolta, ecco come ho fatto a dimagrire senza sforzi esagerati, seguendo questo articolo CLICCA QUI


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>